ESERCITAZIONE INTERNAZIONALE U.S.A.R. “RESCUE 2018”


L’associazione Edelweiss organizza nei giorni 1 – 2 – 3 giugno 2018 a Torre di Ruggiero una Esercitazione Internazionale U.S.A.R. (ricerca e soccorso in ambiente urbano) di Protezione Civile denominata “RESCUE 2018” con la partecipazione di 12 nazioni (Portogallo, Cipro, Grecia, Francia, Ungheria, Malta, Serbia, Bosnia, Spagna, Russia, Austria e Italia), 16 squadre Internazionali, 11 squadre Italiane e con oltre 250 soccorritori.

Le squadre Internazionali che interverranno sono tra le più specializzate in Europa e fuori Europa.

L’esercitazione avrà inizio alle ore 06.00 del 2 giugno e terminerà alle ore 18.00 sempre del 2.

Le vari squadre si alterneranno per 12 ore su alcuni siti nel territorio di Torre di Ruggiero per effettuare attività di ricerca, soccorso e recupero.

Durante l’esercitazione si useranno le procedure internazionale INSARAG ed inoltre verranno utilizzate nuove strumentazioni, tra cui il Kit Worm della Piemme Telecom.

Si ringrazia l’U.O.A. di Protezione Civile della Regione Calabria per averci concesso il Patrocinio e soprattutto per averci dato, in comodato, due mezzi speciali (un camion USAR PESANTE e un furgone Polisoccorso) con attrezzature specifiche per l’attività USAR.
Inoltre la stessa U.O.A., nella persona del Dirigente il Dott. Carlo Tansi, con i Vigili del Fuoco stanno perfezionando un protocollo che permetterà ai volontari di Protezione Civile della Regione Calabria di ricevere una formazione specifica. I Team Italiani partecipanti oltre all’Edelweiss sono: per il settore sanitario Cisom Adelfia, Cisom Conversano, Cisom Brindisi, Cisom Bari, Cisom Tursi, Cisom Matera e Cisom Soverato; per le trasmissioni l’ARI di Soverato; per le attività alluvionali la SWRTT di Pisa; per l’USAR Associazione Antelao di Pieve di Cadore e l’Associazione Angeli della Sila di Pentone; per la logistica Fare Ambiente di Lamezia Treme e il Gruppo Comunale di Torre di Ruggiero

La sala operativa sarà allestita nel Campo Sportivo di Torre di Ruggiero e verrà allestito da parte del Cisom, sempre nel Campo Sportivo, un PMA (posto medico avanzato) .

La manifestazione si concluderà alle 11,00 del 03 giugno presso la sala conferenza della Casa del Pellegrino a Torre di Ruggiero con la consegna degli attestati di partecipazione ai volontari.